La calma apparente.

2014-03-07 17.05.01Mancano esattamente quindici giorni al desiderato 21 giugno.  I giorni passano o meglio volano. Forse i giorni volano e quelli che volano di più di altri sono il sabato e la domenica. Forse una costatazione banale, quei giorni lì non sono mai lunghi di suo. Ma questi per me, cavolo, volano proprio! Credo che non ci sia un sabato da mesi e mesi di solo relax e svacco. Praticamente da quando lo abbiamo annunciato a tutti è stata una maratona in crescendo. Sono i giorni più belli, è vero, ma sono anche giorni ricchi di carica emotiva  e a volte io mi sento una bambina, alterno l’umore a seconda di come mi gira, in base elle cose fatte e a quelle non fatte, un po’ come un’altalena.
Tanto mi sento tranquilla e rilassata, tanto un secondo dopo mi lascio prendere dall’ansia del fare, fare e fare ancora.  “C’è tempo”, mi dico ma in realtà il concetto del tempo è soggettivo e relativo.
E questo concetto di tempo credo sia sfalsato anche per i miei genitori, insomma  la calma apparente perché nel frattempo hanno imbiancato casa, terrazzi, infissi, hanno annunciato a mezzo mondo (pure durante una riunione condominiale) che la figlia si sposa, incubano ed alimentano idee,  “suggeriscono” le cose che “sarebbero” da fare, il tutto ovviamente in modalità “consiglio”.
Poi ad un certo punto è arrivata la pigna del tableau mariage,  sì perché non la si può definire diversamente! Al momento il nostro è ancora lì fermo in modalità standby.  Chi mettere con chi, un po’ come “essere o non essere”, questo è il dilemma, una tragedia, un dramma,: mai e poi mai tavoli briosi e tavoli….ehm… avete capito.
Così nel frattempo mi sono data da fare e mi sono iscritta all’asilo nido. Ho riempito una stanza di cartonicini colorati, penne, matite, gomme, colla, nastri, chi ne ha più ne metta, mi sono pitturata le mani con l’inchiostro, cera di qua e cera di là. Il tutto? Per non averlo ancora terminato, ahhhh questo tableau mariage, me lo ricorderò!
Quindici giorni,  tutti giorni felici,  giorni che volano,  giorni speciali, giorni in cui La Fra  è sempre più emozionata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *