Filippo Ferrari l’esperto di vini

photo credits le mie nozzeUn abito bianco, fine, elegante; la sposa, raggiante. Una collana argentea le impreziosisce il collo, lasciato volutamente nudo, sensuale. Le ginocchia sono scoperte, il portamento quasi regale, sebbene lo sguardo un po’ birichino, giocoso. Felice. Mai volgare.
Praticamente tutti gli occhi della sala sono rivolti a lei, tanto è bella. Le signorine in prima fila la ammirano estasiate, pensando a quando toccherà a loro, se saranno all’altezza, ma il mio benedetto compagno mi chiederà mai la mano santo cielo! Dietro, un brusio di commenti e pettegolezzi sul vestito, sui capelli, sul trucco, è tutto perfetto, ciacolaquì che ciacolalà, ma le scarpe come sono? Continua a leggere